Iscrizione Newsletter!

LETTURA NEWS

PARTECIPAZIONE DELEGAZIONE ITALIANA AL 32 CONGRESSO ICOH

08/05/2018

Si è tenuto a Dublino dal 29 aprile al 4 maggio il “32nd International Congress on Occupational Health – ICOH 2018”.

Si è tenuto a Dublino dal 29 aprile al 4 maggio il “32nd International Congress on Occupational Health – ICOH 2018”, che anche quest’anno ha visto la numerosa partecipazione italiana con oltre 120 delegati.

Nell’ambito delle attività di governance dell’International Commission on Occupational Health - ICOH, si è riunita l’Assemblea Generale che ha eletto, tra gli altri, il Prof. Antonio Mutti quale socio onorario per il prezioso contributo dato sia alla comunità scientifica internazionale che alla vita associativa della Commissione. Tale prestigioso riconoscimento era già stato assegnato in passato al Prof. Enrico Carlo Vigliani, al Prof. Vito Foà e al Prof. Pier Albero Bertazzi. 

Sono state rinnovate anche le cariche sociali per il triennio 2018 – 2020. Il Prof. Sergio Iavicoli è stato confermato Segretario Generale, mentre il Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro, Prof. Francesco Saverio Violante, è stato eletto membro del Board e si focalizzerà sull’implementazione del ruolo delle società scientifiche nazionali all’interno dell’ICOH.

Come è tradizione, rimane sostanziale la partecipazione della comunità scientifica italiana nell’ICOH, presente in molti dei 37 Comitati Scientifici, alcuni dei quali guidati direttamente da ricercatori del nostro Paese. Istituita a Milano nel 1906, l’International Commission on Occupational Health, con più di un secolo di vita, costituisce la più antica società scientifica internazionale di medicina del lavoro, la cui storia si è spesso intrecciata con quella della Società di Medicina del Lavoro fin dalla sua fondazione.